Badminton Calvi Padova

Vai ai contenuti

Menu principale:

La sua storia

Il Badminton

"La bambina con il volano"


Capolavoro di Jean Siméon Chardin   
realizzato nel  1737



Breve storia del Badminton,

Il badminton,  introdotto alle Olimpiadi solo nel 1992,  ha radici antichissime ed è considerato il primo sport di racchetta mai praticato.
Pare che questo gioco, chiamato Ti Juan Zi, sia stato  inventato in Cina e consistesse nel colpire con i piedi delle palline con infilate ad un'estremità delle piume.
Ma le  vere origini del Badminton  si possono fare risalire al 500 a.C. in Cina dove su alcuni vasi sono raffigurate giovani intente a divertirsi con rudimentali racchette in legno e  palline di piume.

Successivamente altre testimonianze sono state trovate anche in India e in Grecia,  mentre si può dire che questo gioco arrivi in Europa, o meglio in Inghilterra, nel XIV sec. dove appassiona e diverte, soprattutto i bambini e dove pittori e scrittori ne fanno motivo dei loro capolavori.
Gli Inglesi chiamano  il volano : Shuttlecock (navetta di gallo, di uccello) e la racchetta : Battledore    (racchetta - spatola) e trasferiscono questo gioco nelle sale dei palazzi nobiliari.
Così il "volano" arriva in Francia (jeu de volant), in Germania e Scandinavia e si trasforma nel gioco preferito dalle varie corti e nel 1873 assume il nome di BADMINTON  in quanto il Duca di Beuafort era solito praticarlo con i suoi ospiti e le sue figlie nella sua residenza di Badminton nel Gloucestershire

La Federazione Internazionale Badminton viene fondata nel 1934 da 9 membri: Canada, Danimarca, Inghilterra, Francia, Irlanda, Olanda, Nuova Zelanda, Scozia e Galles.
Il numero degli stati membri cresce via via nel corso degli anni,  per poi esplodere dopo il debutto del Badminton alle Olimpiadi di Barcellona.

Fra i grandi atleti che hanno dominato il panorama mondiale negli anni '80 possiamo ricordare le cinesi Li Lingwei e Han Aiping che hanno vinto 6 coppe del mondo femminili, 6 titoli Grand Prix in singolo e 63 championships e il leggendario danese Morten Frost che ha vinto più di 70 titoli nei tornei maschili; allo stesso modo altri grandi campioni come i cinesi Han Jian, Yang Yang, Zhao Jianhua, Xiong Guobao, gli indonesiani Icuk Sugiato, Lim Siew King, e il malese Misbun Sidek.

Al giorno d'oggi il Badminton rappresenta il terzo sport più praticato al mondo e le Federazioni associate alla I.B.F. sono oltre 140.
Le competizioni più importanti, oltre alle Olimpiadi, sono la Thomas Cup e la Uber Cup (tornei a squadre per nazioni corrispondenti alla Coppa Davis del tennis), i Campionati del Mondo e i tornei del World Grand Prix.


Torna ai contenuti | Torna al menu